•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Nel 1987 per lo storico concerto allo stadio Flaminio degli U2 non c’ero. Ero troppo piccola e mi sono innamorata di loro un anno dopo. Sono gli unici per i quali ho fatto file dalle undici del mattino sotto il sole, rischiando seriamente la vita, per colpa di gente che non aveva idea di come si organizzassero concerti e si gestisse la massa di fans. Roba che a ripensarci adesso mi avrebbero dovuto pagare loro.

Nel 1993 finalmente il primo concerto, sempre allo stadio Flaminio, pochi giorni prima dell’orale della maturità, passato repentinamente in fondo alla lista delle priorità. Una giornata intera passata sotto l’albergo per cercare di vedere da vicino Bono e tentare di incrociare il suo sguardo magnetico anche solo per un secondo.

Domani a Roma c’è la prima delle tre date degli U2 che vedrò quest’anno, trent’ anni dopo l’innamoramento, coronando finalmente anche il sogno di vederli a casa loro, a Dublino,  sentendomi però molto vecchia riguardo al fisico ( mai più in fila dodici ore prima del concerto) , ma anche un po’ nello spirito perché loro sono diversi, io sono diversa, la magia della vigilia che si protraeva per giorni nell’attesa di sapere se avrebbero suonato un brano piuttosto che un altro, è stata sostituita da pensieri quali : “Dio mio farà caldissimo, non ce la farò a resistere in piedi tutto quel tempo nella bolgia di gente che ci va solo per moda “.

Nonostante questo una certezza ce l’ho, che è quella su cui si regge tutto: quando sentirò il suono delle bacchette di Larry che danno l’attacco a Edge su uno sfondo di deserto rosso della mia America immaginaria, allora l’emozione travolgerà  tutto e mi riporterà a quella prima volta, in quel cinema sotto casa, quando mi si è riempito il cuore di un’emozione così potente da lavare via tutto il resto.

Oh, my darling, I wanna go there with you

di Martina Neri

Ecco la scaletta del 15 luglio:

Prima parte
The Whole of the Moon (intro audio)
Sunday Bloody Sunday
New Year’s Day
Bad
Pride (In the Name of Love)

The Joshua Tree
Where the Streets Have No Name
I Still Haven’t Found What I’m Looking For
With or Without You
Bullet the Blue Sky
Running to Stand Still
Red Hill Mining Town
In God’s Country
Trip Through Your Wires
One Tree Hill
Exit
Mothers of the Disappeared

Bis:
Miss Sarajevo
Beautiful Day
Elevation
Vertigo
Mysterious Ways
Ultraviolet (Light My Way)
One
Rain

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata