•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

E con questa ultima sessione finisce lo spazio dedicato alle pagelle. vediamo alla fine del festival se il pubblico sarà allineato con il nostro pensiero.

Mudimbi – Il mago  7.0  Bisogna dividere la forza della canzone che per originalità avrebbe meritato un voto più alto e la capacità dell’interprete di stare dentro la metrica di questa canzone che invece è sotto la sufficienza. Un tentativo di fare lo Stromae Italiano non perfettamente riuscito.

Eva  – Cosa ti salverà  8.5 Ce la ricordavamo ad XFactor sotto la guida di Manuel Agnelli che provava a tirar fuori da lei l’anima rock più nascosta fra le pieghe dei tatuaggi che nella sua reale anima. Eva è un interprete straordinaria con un anima dolce, poco rock, sensibile e vera in quello che esprime. La canzone è veramente scritta bene ed interpretata ancora meglio. Finalmente una cantante ed un’interprete che si equivalgono

Ultimo – Il ballo delle incertezze 8.5  Ha vinto a mani basse questo festival di Sanremo anche se dovesse arrivare ultimo. Questa la proposta musicale che avrà vita più lunga perchè il ragazzo ha basi solide artistiche. Anche quando in alcune sfumature ci fa pensare a Tiziano Ferro non perde mai la caratteristica che rende un artista grande, ossia il carisma e la personalità

Leonardo Montero – Bianca 4.5  Che palle si può dire? da denuncia il truccatore de ha usato un fard rosso su un ragazzo di colore, ma qualcosa mi dice che la scelta è sua. La canzone è fra le più pesanti di questo festival di sanremo e lui canta da “macchietta”, non ce ne voglia, compreso il gorgheggio finale, degno della migliore imitazione di Giorgia

di Bill Jobs