•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Un nome, un locale: il Piper. Anche chi non è mai passato da Roma, specialmente in quegli anni d’oro, gli anni ’60, conosce sicuramente quel nome e la storia che si porta dentro. Quella storia che è ormai al tramonto.

Il Piper va all’asta il prossimo 16 ottobre. Sul web circola l’annuncio della vendita: un milione e 600 mila euro e poco più per oltre mille ottocento metri quadri che hanno ospitato le più grandi star internazionali: Rolling Stones, Beatles, Pink Floyd, Frank Zappa, Jimi Hendrix, i Genesis, gli Who. Tra gli italiani Patti Pravo e Caterina Caselli, ‘le ragazze del Piper’, e poi ancora Loredana Bertè, Mia Martini, Renato Zero.

Piotta, l'annuncio su Facebook

Piotta, l’annuncio su Facebook

Il Piper fu fondato da un avvocato ed ex parà Alberigo Crocetta insieme ad un commerciante di auto, Giancarlo Bornigia. In breve tempo divenne un locale iconico di Roma.

Su Facebook Piotta ha lanciato un appello per salvare il Piper, un crowdfunding tra amici per salvare lo storico locale.  “Quando ho visto l’annuncio non ci potevo credere – scrive Piotta su Facebook – Ma davvero il mitico Piper è all’asta? E se ci mettessimo insieme tra amici, un bel po’ di amici e scollettassimo un po’?

4 Risposte

  1. EllNeDy

    Uti Keflex discount generic isotretinoin accutane internet medication next day [url=http://cialiorder.com]cialis 20mg price at walmart[/url] Overnight 4u Order Doxycycline Online Riconia Cephalexin And Blood Sugar Level

    Rispondi
  2. minecraft

    Greetings! Very helpful advice in this particular article!
    It is the little changes which will make the biggest changes.
    Many thanks for sharing!

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata