•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La notizia di una supposta causa per plagio dei Radiohead nei confronti di Lana Del Rey ha rapidamente fatto il giro dei media qualche giorno fa.

Stando ai report, la band di Thom Yorke avrebbe citato la cantante per le similitudini fra la loro “Creep” e “Get Free” (da “Lust For Life”). Anche un tweet della Del Rey sembrava confermare l’azione legale.

Ora, però, giunge una dichiarazione ufficiale della Warner/Chappell, che si occupa delle edizioni dei Radiohead, in cui si legge chiaramente:

Per mettere i puntini sulle i, non c’è nessuna causa in atto e i Radiohead non hanno mai detto che avrebbero accettato solo il 100% delle royalties di “Get Free” [il riferimento è a un tweet di Lana Del Rey – ndr].

Inoltre il comunicato chiarisce:

E’ vero che fin dallo scorso agosto siamo in trattative con i rappresentanti di Lana Del Rey.

Quindi, almeno secondo questa campana, non ci sarebbe nessun risvolto legale, ma solo un tentativo di raggiungere un accordo fra le parti.