•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Eric Clapton, ovvero il leggendario “Slowhand“, ha 72 anni e in una recente intervista ha confessato di avere non poche preoccupazioni per il proprio udito. Ha infatti detto:

Sono preoccupato riguardo all’essere entrato nei miei 70 e alla possibilità di essere efficiente. Intendo dire, sto diventando sordo, ho il tinnitus.

Già a settembre del 2017 aveva annunciato che si sarebbe ritirato dalle scene: da tempo gli è stata diagnosticata una neuropatia periferica, sindrome che gli causa debolezza e dolore alle mani e ai piedi, rendendo ovviamente difficoltoso suonare la sua amata chitarra. E per questo che – con altissima probabilità – i pochi concerti che terrà nei prossimi mesi saranno il canto del cigno per lui.

Clapton, classe 1945, ha una carriera fulgida alle spalle che lo ha visto militare in band leggendarie come Yardbirds, John Mayall & the Bluesbreakers, Cream, Blind Faith, Delaney & Bonnie e Derek and the Dominos, prima di affermarsi come artista solista.