•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

“Sto pubblicando questo post a nome di giovani ragazze, donne e madri di tutte le età”: così inizia il forte messaggio che Hilary Duff ha voluto condividere su Instagram qualche giorno fa e sta facendo il giro del web.

L’avevamo persa di vista da un po’, Hilary Duff: dopo il boom del telefilm Lizzie McGuire, il successo di film come Nata per vincereMai stata baciata e Cinderella Story e aver venduto 20 milioni di dischi – ricordiamo i singoli Wake Up, Beat Of My Heart, Fly e Come Clean, sigla del reality di MTV Laguna Beach – la celebrity ha rilasciato nuova musica nel 2015 con l’album Breath In. Breath Out.

La star ha inoltre creato due profumi e due linee d’abbigliamento, ha scritto una trilogia di romanzi e sta lavorando ad un nuovo album e alla terza stagione della serie tv Younger.

Dopo essere stata paparazzata e derisa dagli hater per aver messo su qualche kg in più e le smagliature, l’attrice e cantante americana ha voluto replicare con un post social che parla forte e chiaro sul tema del body shaming (ricordiamo il recente caso di Rihanna) ed è stato ripreso da diversi media.

“Sto trascorrendo una vacanza con mio figlio dopo una lunga stagione di riprese ed essergli stata lontana per settimane durante questi mesi. Dato che molti siti e magazine amano condividere i cosiddetti “difetti da star” – beh eccoli qui!”, ha proseguito la star.

“Il mio corpo mi ha dato il regalo più grande della mia vita: Luca, 5 anni fa. Compirò 30 anni a settembre e il mio corpo è sano e mi fa andare dove ho bisogno di andare”, spiega con estrema naturalezza Hilary Duff, che ha avuto un figlio dal marito Mike Comrie, giocatore canadese di hockey su ghiaccio con il quale ha divorziato nel 2016.

E si rivolge alle donne di tutte le età, in tutto il mondo, con questo appello: “Donne, siamo orgogliose di quello che abbiamo e smettiamola di perdere tempo prezioso desiderando di essere diverse, migliori, e senza difetti.”

My handsome boy is 5! Happy birthday to the sweetest🍭 of all time ❤️

Un post condiviso da Hilary Duff (@hilaryduff) in data:

Un messaggio positivo che sta riscuotendo un grande successo sul web. E per chiudere, un appello anche ai paparazzi dei tabloid, sempre pronti a scattare foto nei momenti di vita quotidiana delle star: “Voi (sapete chi siete!) sapete già come rovinare un periodo felice, e adesso siete anche body shamers (chi gode nel criticare la forma fisica altrui, ndr).”

E conclude il post con un hashtag irriverente e decisamente appropriato per il tema: “#kissmyass 😛✌🏻”, ovvero “baciatemi il c***”. E noi siamo completamente d’accordo.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata