•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ed Sheeran non ha ancora dato un’idea di quando abbia intenzione di pubblicare il successore del fortunato “Divide”, ma sembra avere le idee chiare sul tipo di sonorità che vuol dare all’album.

Niente pop per Ed

Ospite del podcast di George Ezra (collega cantautore inglese), Ed Sheeran ha infatti ribadito con molta chiarezza che ha intenzione di staccarsi dal pop – almeno per il prossimo album. Una scelta che potrebbe sembrare strana, ma in realtà molto ben argomentata.

Le ragioni di una scelta

L’artista ha infatti spiegato:

“Il motivo è che tutti ora si aspettano qualcosa che superi il successo di ‘Shape Of You’ e deve vendere molto di più. Ma se prendo in mano la situazione e dico: ‘Questo è un disco lo-fi che mi piace tantissimo e a cui sono molto attaccato i miei veri fan saranno felici e il mondo del pop penserà ‘ok andrà meglio col prossimo disco’”.

Ha poi continuato:

“Se il prossimo album venderà solo due milioni, un milione o 500.000 copie non sarà un fallimento, perché non lo farò con quell’intento. Nessuno penserà che sia un flop, ma diranno: ‘Era quello che voleva fare'”.

E infine:

“La mia etichetta è contraria, sono incazzatissimi. Vogliono un grande disco pop ma io sono convinto che questa roba sia pericolosa”.

Ed Sheeran ha anche specificato che il suo modello sono i Coldplay:

“Ho studiato le mosse dei Coldplay per tutta la mia carriera, e i sono dei geni, cazzo. Hanno fatto così con ‘The Ghost story’, che è il loro disco artistico”.