•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Non ne potete più, ammettetelo.Despacito”, tormentone latino del 2017 di Luis Fonsi e Daddy Yankee, è diventato la canzone dell’estate già da primavera, e con il suo ritmo coinvolgente e la melodia orecchiabile è riuscito ad ottenere il record di brano più ascoltato nella storia.

In molti in questi mesi hanno tentato di sconfiggere il potere inebriante e ipnotizzante di “Despacito” – che ti entra nelle orecchie e nella testa e non ne esce più – inventandosi delle divertenti parodie o delle originali reinterpretazioni che almeno ci regalano un attimo di respiro e rendono più leggera quest’estate.

Ecco allora la nostra personalissima compilation, che ovviamente include il video parodia dei The Jackal di cui vi avevamo parlato qualche tempo fa.

1) Gli effetti di “Despacito” sulla gente dei The Jackal – 3,2 milioni di views

A cadere nell’incantesimo del brano più trasmesso in radio sono stati i The Jackal, già lo scorso maggio. Il loro sketch vede tre amici che discutono infervorati di quanto sia odiosa la canzone di Luis Fonsi, di come tutte le canzoni latine siano uguali. Nonostante tutte le critiche e le madonne, tutti e tre, volenti o nolenti, si ritrovano a cantare “Despacito” a squarciagola – dimostrando anche di sapere il testo a memoria!

E non dimentichiamoci lo spin-off, nel quale i the Jackal incontrano davvero Luis Fonsi.

2) “Infradito”, la parodia “terrona” di Enzuccio

Un estroverso elogio al Sud è quello contenuto nella parodia di “Despacito” dello Youtuber Enzuccio, che ha raccolto più di 2 milioni di visualizzazioni: “Quest’anno si rimorchia solo in infradito / Carlo Conti mi ha invidiato il colorito/ Questo Meridione sembra Puerto Rico”. E non poteva mancare l’appello: “Terroni, terroni / Salviamo il Meridione.”

3) “Despacito” cantata dagli idoli del web

Questo mash-up di Highlander Dj è geniale. Basti dire che a cantare il ritornello sono Matteo Salvini, Maurizio Costanzo e Renzi. In più, troviamo altri spezzoni di filmati di personaggi famosi come J-Ax, Enrico Papi (immancabile il suo “Mooseca!” iniziale), Luciana Littizzetto, Vittorio Sgarbi, l’inglese di Renzi, Paolo Bonolis e Fedez in lacrime durante lo scherzo delle Iene.

Nel video anche idoli del web come Enrico Pasquale Pratticò, Ciamioncino, Andrea Alongi, “Sono giapponese”, Angelo Ruoppolo, il rider di “Può accompagnare solo”. In più, il monologo di “Full Metal Jacket”.

 

4) “Despacito” in versione russata – 2,4 milioni di views

Questa donna ha registrato il marito mentre russava per ben 4 anni, e grazie alle diverse tonalità emesse inconsapevolmente nel sonno dal consorte è riuscita a realizzare una cover di “Despacito” di tutto rispetto.

Vedere per credere:

5)  “Demagrito” dei PanPers – 3,3 milioni di views

Due amici discutono sulla necessità di uno di loro di perdere peso e di abbandonare il cibo spazzatura – come i Fonzies (e qui già si fa parodia del cognome del cantante portoghese di “Despacito”, Luis Fonsi). Il testo della parodia si basa proprio su questa discussione tra amici sul dimagrire o meno (“Demagrito / Quest’aggettivo non mi è mai servito / Come a Pistorios le infradito”.

6) “Despacito” cantata da 20 voci famose – 11 milioni di views

Gli Youtuber Keunam ed Ermoti si sono cimentati in una cover di “Despacito” molto particolare: utilizzando le voci di personaggi famosi, reali e d’animazione, hanno riprodotto la hit latina. I nostri preferiti? Eros Ramazzotti, Shakira, Olaf di “Frozen”, Yoda di “Guerre Stellari” e Silente di “Harry Potter”.

Una menzione d’onore, che in realtà è una splendida reinterpretazione più che una parodia:

“Despacito” suonata dai 2Cellos – 8,9 milioni di views

Prendi due violoncelli, due musicisti (non guasta che siano anche molto attraenti) e la magia è fatta. Il croato Luka Šulić e lo sloveno Stjepan Hause nel 2011 hanno formato il duo arrangiando brani di musica contemporanea in chiave moderna, e anche stavolta ci hanno azzeccato.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata