•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Se amate concerti e live, il nostro appuntamento settimanale dedicato agli spettacoli dal vivo del weekend è ciò che fa per voi.

Questa è una guida succinta che serve anche come stimolo a cercare alternative locali, meno mainstream. Come sempre il consiglio è: buttatevi e sperimentate. Oltre ai big e ai nomi molto noti, la dimensione dei club più piccoli e dei circuiti più off regala spesso perle speciali.

Buon weekend dal vivo!

Sabato 7 aprile

Un sabato da leoni, decisamente, con molte opzioni. Partiamo con il trio Nek-Pezzali-Renga, che sarà sul palco del PalaPrometeo Estra Liano Rossini di Ancona. Tre big insieme, per uno spettacolo che si preannuncia notevole.

Il nostro Jova nazionale (Jovanotti, of course) è nel pieno del suo tour promozionale e si esibisce al Pala Alpitour di Torino. Per l’occasione ha promesso meraviglie. E lui è uno che mantiene!

Se amate Gianna Nannini non potete perderla a Padova, alla Kioene Arena: qui proporrà i suoi successi più nuovi e meno nuovi.

Chi desidera ascoltare artisti più recenti e giovani può scegliere fra Riki (al Palais Saint-Vincent di St.Vincent, Aosta), i Baustelle (al Mamamia di Senigallia, Ancona), Francesca Michielin (alle Industrie Musicali di Maglie, Lecce) e Sferaebbasta (al Vox Club di Nonantola, Modena).

Pezzo da novanta alla fine: Bob Dylan è al Mandela Forum di Firenze… scusate se è poco!

 

Domenica 8 aprile

La domenica è un po’ meno ricca, ma non c’è di che lamentarsi. Iniziamo con Bob Dylan, che si sposta al Palabam di Mantova e, per rimanere in tema di artisti stranieri, Norah Jones è al Teatro degli Arcimboldi di Milano.

Veniamo a due pesi massimi della musica italiana: Umberto Tozzi canta al Teatro Comunale di Ferrara, mentre il menestrello Angelo Branduardi è al PalaMazzalovo
di Montebelluna (Treviso).

Se preferite i concerti pomeridiani, fate un pensierino su Massimo Ranieri, che alle 15.30 sarà sul palco del Teatro Alfieri di Torino, oppure su Motta, che alle 17.00 si esibisce presso La Feltrinelli Libri e Musica di Napoli.