• 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share

Sapreste riconoscere ovunque il vostro cantante o la vostra band preferita, se li incontraste per strada? I Maroon 5 hanno voluto mettere alla prova i cittadini americani con un esperimento sociale davvero divertente e ben confezionato, spiazzando i pendolari della Grande Mela con un concerto a sorpresa.

Il sex symbol Adam Levine e il chitarrista del gruppo James Valentine si sono mascherati da artisti di strada con l’aiuto del popolare presentatore Jimmy Fallon (il segmento fa parte del suo Tonight Show) e hanno suonato alcune canzoni in una stazione della metropolitana di New York.

Nello sketch, gli artisti si sono totalmente calati nella parte di musicisti squattrinati: look trasandato, parrucche, barba, baffi, occhiali da sole e vistosi cappelli, così conciati hanno iniziato a suonare nel bel mezzo della metro.

La loro performance a sorpresa in un contesto così random e quotidiano include “Crazy Little Thing Called Love” e la loro hit “Sugar”. Ecco il video:

Inutile dire che in molti si sono fermati, stupiti e basiti dalle esibizioni. Alcuni si sono accorti della messa in scena e hanno riconosciuto la voce di Adam Levine, abbastanza unica nel suo genere, e si sono fermati ad ascoltarli, creando un piccolo capannello nel corridoio della metropolitana, che si è trasformato poi in una vera e propria folla di spettatori (non paganti).

Oltre ad Adam Levine, frontman del gruppo dal 1994, e James Valentine, i componenti dei Maroon 5 sono il bassista Michael Madden, il pianista Jesse Carmichael, il batterista Matt Flynn, e il tastierista PJ Morton). Insieme hanno da poco pubblicato il loro nuovo album, Red Pill Blues,

Tune in now on @iHeartRadio. Iheartradio.com/maroon5 #iheartmaroon5

Un post condiviso da Maroon 5 (@maroon5) in data:

Armati di smartphone, i presenti hanno ripreso l’inedita performance, sorridendo, ridendo, e faticando a credere ai loro occhi.

E voi come avreste reagito?

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata