•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Licitra – In the name of love

Mara hai toppato da tutti i punti di vista. Hai un buon tenore dotato di ottima tecnica e gli fai cantare una discreta canzone pop scritta in inglese da un siciliano doc come Fortunato Zampaglione? Risultato ibrido e personalità assente. Peccato poteva essere un nuovo Italiano nel mondo e invece il rischio Joe Sada è dietro l’angolo

Gabriele Esposito – Limits

Il modo di scrivere degli ultimi 10 anni si basa sul far girare su 4 accordi linee melodiche funzionali, emotivamente accattivanti e se possibile, originali. Se poi sei Ed Sheran scrivi anche dei capolavori. Gabriele Esposito lo ha capito bene e ci ha piacevolmente stupito. Una potenziale hit prodotta in maniera perfetta che mette a fuoco senza dubbio la strada intrapresa. Fedele al percorso fatto fin qui

Maneskin – Chosen

Il “coattaizer” che è in loro (cit. manuel agnelli) rende questa band la vera rivelazione di questo XF11. Non ci sono dubbi su di loro e per il loro futuro. Avranno, nel breve, sicuramente una luce importante accesa su di loro poi se il professionismo non li farà andare fuori strada e se il talento prevarrà allora potremmo parlare una nuova realtà che durerà nel tempo. Lui è così arrogante in tutto quello che fa che può solo piacere o farsi odiare, la formula perfetta del successo

Radice – Lascia che io sia

I bravi cantanti, più bravi sono e più difficoltà hanno ad emergere con una personalità propria. Il soul in Italia non ha mai trovato spazio e non crediamo che lo avrà con Radice. La scrittura di questa canzone è vicino all’inutile. Peccato.

Rita Bellanza – Le parole che non dico mai

La più attesa, la più chiacchierata, la più criticata e la più emotiva non sbaglia il suo appuntamento più importante. La canzone, buona, di Levante sembra un capolavoro di altri tempi ma in realtà è la personalità di Rita a renderla importante. Brava e convincente, ma lasciatela stare con la frase “bisogna lavorare tanto” perché se Rita perderà la sua “Non tecnica” perderà la sua unicità.

Samuel Storm – The Story

Il talento è quella cosa che non compri da nessuna parte. Ci nasci e per quanto tu possa credere di trovarlo durante la tua crescita sappi che non lo troverai mai. Lo so forse un po’ duro come concetto da accettare ma molto vicino alla realtà soprattutto se parliamo di “cantare”. Ecco, Samuel Storm è un cantante di talento nel senso che ci è nato, poi metti insieme la sofferenza della sua vita e il fatto di avere un timbro da nero di altri tempi ed il gioco è fatto. Prendi poi un testo ad hoc mettilo in mano ad un professionista come Fausto Cogliati ed esce fuori anche un inedito molto valido mettendo sempre al centro la vocalità del cantante. Potenziale hit anche per il mercato internazionale.

Ros – Rumore

Manuel Agnelli ha ragione c’è bisogno di Band in Italia ma c’è bisogno anche si scrittura per band. I Ros sono bravi, non c’è dubbio, e lei è una frontwoman eccellente ma l’Italia discografica e radiofonica non è pronta per questo suono. Ma al tempo stesso hanno più ragione di esistere e di avere una chance i Ros di quanto possa averne Licitra o Radice, per esempio.

Enrico Nigiotti – L’amore è

Noi Italiani siamo figli di De Gregori Bennato Dalla fino ad arrivare a Bersani e Cremonini e Nigiotti lo sa bene perché la sua proposta di inedito è figlia del miglior cantautorato Italiano. Giusto dare spazio anche alla nostra tradizione e non mi stupirei, come dice anche Fedez, che questo brano possa suonare in radio ed ottenere anche piccole gratificazioni. Noi Italiani siamo figli della “forma canzone” e Nigiotti ci ha tenuto a ricordarcelo.

di Bill Jobs

8 Risposte

  1. furtdsolinopv

    Hi! I’ve been reading your web site for a long time now and finally got the bravery to go ahead and give you a shout out from Lubbock Texas! Just wanted to mention keep up the excellent job!

    Rispondi
  2. minecraft

    My developer is trying to persuade me to move to .net from PHP.
    I have always disliked the idea because of the
    costs. But he’s tryiong none the less. I’ve been using Movable-type on a
    variety of websites for about a year and am worried about switching to another platform.
    I have heard good things about blogengine.net. Is there a way I can import all my wordpress content into it?

    Any kind of help would be greatly appreciated!

    Rispondi
  3. minecraft

    Hmm it looks like your website ate my first comment (it was super long) so I guess I’ll just sum it up what I had written and say,
    I’m thoroughly enjoying your blog. I too am an aspiring blog
    blogger but I’m still new to everything. Do you have any suggestions for first-time blog writers?
    I’d genuinely appreciate it.

    Rispondi
  4. minecraft

    Great blog you have got here.. It’s difficult to find high quality writing like yours nowadays.
    I seriously appreciate individuals like you! Take care!!

    Rispondi
  5. 醫學美容 修飾 cosmetic.wiki

    彭于晏: 不要叫我做男神 叫我Eddie Marie Claire (HK) Edition 2002年以偶像劇《愛情白皮書》出道的彭于晏,憑他的外型其實大可待在「花美男」或「高富帥」界不愁吃穿,他卻偏偏選了一條打落牙齒和血吞的路。正所 謂,英雄不怕出身低,就怕命好沒人逼。2008年時,彭于晏

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata