•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Riki…Partiamo dicendo che:

  • Noi non sappiamo se Riki lascerà un segno nella musica Italiana.
  • Noi siamo consapevoli che dal vivo Riki non è intonatissimo (neanche Tiziano Ferro lo era all’inizio).
  • Noi sappiamo anche che se Riki fosse stato brufoloso, grasso e tarchiato non staremo parlando di lui….

Premesso ciò…. il ragazzino sta spaccando facendo numeri da pop star vera.

Con i suoi occhi azzurri e il fascino da efebo Riki, pseudonimo di Riccardo Marcuzzo, ha conquistato il pubblico italiano prima durante “Amici” e poi con la vendita record del suo album d’esordio “Perdo le parole”.

Ieri ha lanciato il video ufficiale di “Balla con me”, quarto singolo dopo “Diverso”, “Perdo le parole” e “Polaroid”, in cui compaiono anche l’amico ballerino Andreas Muller, anche lui ex concorrente del talent di Maria De Filippi, e la bella modella israeliana Ella Ayalon, con la quale si concede anche una scena hot.

Le giovani fan del bel cantante classe 1992 sono già andate in fibrillazione, come dimostrano i commenti su Youtube, dove si chiedono se Riki faccia o meno coppia fissa con Ella Ayalon, gossip che impazza da un paio di giorni (anche se si parla di una presunta storia con Sara Daniele, figlia di Pino Daniele).

 

Riki e Ella Ayalon modella Balla con me video

Nel video, i due amici e la bella ragazza sono immortalati mentre vivono un’estate all’insegna della spensieratezza e del ballo, ma qualcosa sembra suggerire una specie di ménage à trois.

Girato in Puglia e diretto da Gaetano Morbioli, regista di moltissimi videoclip musicali ad esempio di Marco Mengoni, Alessandra Amoroso e Noemi, il video di “Balla con me” ha già superato le 1milione di visualizzazioni in 24 ore. Il video è curato ed ha una fotografia patinata anche se è costruito per dare risalto all’estetica in ogni sua forma e non certo per raccontare qualcosa. La sua competitor Federica Carta in una settimana ha fatto 500mila view ma va detto che il suo video è particolarmente brutto (leggi qui)

I know I’m a queen @efratcassouto

Un post condiviso da Ella ayalon (@ellaayalon) in data:

Oltre 150.000 copie distribuite e 120.000 copie certificate da GFK senza lo streaming fanno del disco di Riki il più venduto in Italia da gennaio 2017. Questi alcuni numeri e risultati ottenuti da Riki. Il giovane artista scrive e imposta gli arrangiamenti, fa tutto lui con il suo braccio destro Riccardo Sciré, con il quale poi ottimizza il tutto in vari studi. Si fa lui le grafiche, è un perfezionista e super lavoratore. Aggiungiamo che è gestito da Francesco Facchinetti, che ultimamente non sbaglia un colpo.

Ora, Riki sta lavorando al nuovo album per ottobre e sta preparando il tour con F&P group (due concerti-evento già sold-out a Milano il 15 novembre e a Roma il 18 novembre).

Dette le cose belle e dovute ed augurando a Riki, come a tutti i giovani che fanno musica, tutto il bene possibile, non posiamo esimerci da fare una critica abbastanza diretta. L’idea delle scene hot con la bella modella Israeliana sono un vero scivolone di stile e gusto. Hai la faccia da bravo ragazzo e parli ad un pubblico che mediamente ha fra i 13 e i 17 anni che sogna su di te amori casti e puri. Ma come ti viene in mente di fare il maschio alfa ostentando fisicità e sensualità che nessuno ti richiede perché già sono insite nel tuo personaggio ?

Si crediamo che questa roba della scena hot sia abbastanza fuori luogo e tra l’altro poco credibile agli occhi di chi ha superato i 22 anni

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata