•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Jovanotti ha chiuso le sue 12 serate al Forum di Assago. Il “Salone delle Feste” si sposta a Rimini, con una macchina organizzativa di tutto rispetto, compreso un servizio di catering imponente.

Mastercheffa

Non molti giorni fa, infatti, Lorenzo ha pubblicato un video sulla sua JovaTV in cui mostrava la cucina al seguito dello staff e presentava “la cheffa” Maria Vittoria Griffoni, sua personal chef.

Per reggere un tour di questa portata, impegnativo sia per il numero di date in programma sia per il tipo di spettacolo portato in scena, Jovanotti segue un regime alimentare fisso, a base di verdure, cereali, pesce e uova.

Mica uova qualunque: devono essere rigorosamente bio (come sottolinea Francesca, la signora Cherubini), ma soprattutto… alla Jova!

Le uova alla Jova

La ricetta delle “Juova” è molto semplice e ne riportiamo i passaggi fondamentali:

  • separare l’albume dal tuorlo e montare a neve l’albume, creando poi montagnole bianche in una teglia, a vulcano, ossia lasciando un piccolo spazio in cima
  • infornare a 180° per circa 6/7 minuti
  • togliere la teglia dal forno e aggiungere i tuorli, per terminare la cottura in un paio di minuti.

In quest’epoca di alta cucina, piatti elaborati e manie alimentari, le Juova della “cheffa” meritano di essere provate: parola di Lorenzo!