•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Quando, il 10 gennaio 2016, ci ha svegliati la notizia della morte di David Bowie, abbiamo pensato che Blackstar – il disco uscito solo due giorni prima, in concomitanza con il suo 69esimo compleanno – fosse non solo un capolavoro, ma anche il suo testamento. Abbiamo pensato che Lazarus, il brano con cui l’album veniva lanciato, e il suo video fossero le parole dell’arte scelte dal musicista per dirci addio.

A un anno esatto da allora, dobbiamo ricrederci: David Bowie aveva scoperto che il suo tumore lo avrebbe ucciso solo tre mesi prima. A dirlo è David Bowie: The Last Five Years, documentario realizzato da Bbc2 in occasione del primo anniversario della morte (disponibile per 30 giorni su Bbc iPlayer).

Secondo il documentario della Bbc, David Bowie avrebbe compreso quanto grave fosse il tumore mentre girava il videoclip di Lazarus. «Alla fine delle riprese – dice Johan Renck, il regista – ha capito che tutto era finito». Il documentario mostra registrazioni inedite, interviste e rivela aspetti intimi e inediti della vita dell’artista, prolifico come pochi.

Bowie ha infatti lasciato un’eredità incalcolabile di testi, canzoni, film, interpretazioni teatrali, costumi. Nella storia della musica sono pochi gli artisti che hanno saputo muoversi in modo così poliedrico. L’infanzia nel quartiere londinese di Brixton, l’adolescenza nel Kent, i primi passi con il sax: David Bowie è partito da lì e ha conquistato un posto da protagonista nella storia della cultura popolare del Novecento.

È stato davvero di tutto: idolo folk, poi del glam rock, creatore di personaggi (Ziggy Stardust, il Duca Bianco), sperimentatore di generi. Qualcuno lo ha definito camaleonte, ma in realtà era il contrario: non era lui a mimetizzarsi, ad adattarsi al mondo; era il mondo che prendeva forma dalle sue idee.

Di David Bowie è uscito in questi giorni un EP dal titolo No Plan. Contiene tre brani tratti dal musical Lazarus, composto dal musicista poco prima di morire: No Plan, Killing a Little Time e When I Met You. A esse si aggiunge la stessa Lazarus. È plausibile che le tre suddette canzoni siano le ultime composte dall’artista britannico.

8 Risposte

  1. 醫學美容-亮膚-去屑-cosmetic-wiki

    不要再亂來!根據面型說修容才是王道 Marie Claire (HK) Edition 修容簡直是一步重要的程序!很多人都以為打陰影和光影就像加減法一樣,把想要的加倍擴大,不想要的縮小。對啦,這樣也是沒錯!但這才是基本概念而已,進階版的概念是必需根據自己的面型自行調較好適合的修容範圍及技

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata