•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Eccoci nuovamente qui, con l’appuntamento settimanale dedicato ai concerti più intriganti del weekend. Una miniguida che serve anche come stimolo a cercare alternative locali, meno mainstream… buttatevi e sperimentate!

Sono i nomi italiani – diversi anche big – a farla da padrona in questo fine settimana… quindi occhio alle location e alle date. E buon divertimento.

Sabato 17 marzo

Jovanotti è nel pieno del suo tour per promuovere l’ultimo album, quindi lo troviamo al Mandela Forum di Firenze: business as usual, vien da dire. Il principe di Monghidoro Gianni Morandi è poi al Pal’Art Hotel di Acireale (Catania), con la sua carica di eterno ragazzo degli anni Sessanta.

Se amate il genere, Giovanni Allevi col suo piano è al Teatro OpenJobmetis di Varese: emozioni garantite, con una certa raffinatezza, of course. E per restare in tema di raffinatezza, Nada canta al Teatro Comunale Cavriglia di Arezzo.

Vi sentite un po’ folk rock barricaderi? Allora due concerti per voi… la Bandabardò è al  C.S. Forte Prenestino di Roma, mentre i Modena City Ramblers suonano all’Estragon di Bologna.

Domenica 18 marzo

Domenica non troppo densa – anzi. Reduce da Sanremo, Luca Barbarossa è al Teatro Ermete Novelli di Rimini coi suoi successi – nuovi e meno nuovi. Mentre la nuova leva del cantautorato Brunori sas si esibisce sul palco del Teatro Petruzzelli di Bari.

I rocker made in “X Factor” Maneskin suonano invece a Parma, al Campus Industry Music: andate a toccare con mano se questi ragazzi sono in grado di mantenere le promesse fatte in tv.