•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

C’è davvero l’imbarazzo della scelta per chi avesse voglia di vedere un concerto live, in questo weekend del 24 e 25 febbraio – anche se le proposte internazionali di peso sono latitanti. Gli italiofili saranno contenti, gli altri… muti!

Vi segnaliamo gli eventi più grossi e interessanti, giusto per darvi una specie di bussola… ma la nostra è una semplice scrematura, quindi non onnicomprensiva (e non trascurate mai la dimensione più “local” e meno mainstream: lì le sorprese di solito non mancano, quindi guardatevi intorno e nella vostra città/paese di sicuro ci saranno alternative).

Sabato 24 febbraio: live

Iniziamo con il pezzo da 90, Jovanotti, che è ancora al MediolanumForum di Assago (MI) col suo nuovissimo spettacolo per promuovere “Oh, vita!”. I fan di Jova sono da giorni in visibilio, quindi magari vale la pena farsi vedere ad Assago – biglietti permettendo.

L’intramontabile Gianni Morandi, invece, è a Rimini, al RDS Stadium, per una (over)dose di successi made in Monghidoro.

Fabio Concato porta i suoi “fiori di maggio” – non è ancora primavera, ma va bene lo stesso – a Morbegno (Sondrio) presso l’Auditorium Sant’Antonio.

Voglia di rock? Omar Pedrini ex Timoria suona al Tambourine Club di Seregno (MB). Ma non dimentichiamo il cantautore un po’ depresso, ma intrigante, Brunori Sas che è al Cinema Teatro Massimo di Pescara.

La “zingara” (così lei amava definirsi) con cittadinanza X Factor Levante è al Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti di Spoleto. I Maneskin (rock band del vivaio X Factor, come ben noto) sono poi a Napoli presso l’Hart.

Domenica 25 febbraio: live

Jovanotti è ancora al Forum di Assago, ma spostandoci repentinamente a Sud vediamo che il poliedrico Caparezza si esibisce a Perugia presso il Palaevangelisti. Perderlo non sarebbe una mossa azzeccatissima…

Umberto Tozzi è invece live a Cremona, al Teatro Ponchielli (e vai, tutti a cantare “Gloria”!), mentre i Maneskin si spostano a Modugno (BA) al Demodé.

Chi ama un certo genere molto noir e filmico, apprezzerà anche i Calibro 35 a Genova, presso il Crazy Bull Café. Non sono dei big, ma regalano emozioni big.