•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Domenica 25 marzo, come vi abbiamo raccontato qui, è stata inaugurata ad Aylesbury, in Buckinghamshire (Inghilterra), una statua dedicata a David Bowie.
L’opera, realizzata dallo scultore Andrew Sinclair, rappresenta le varie personalità dell’artista, con Ziggy in posizione centrale.

Bowie Made in Italy

Ad anticipare l’evento, il can-can dei media britannici che hanno presentato il monumento come “primo al mondo” dedicato al Duca Bianco.
In realtà, si tratta di un primato subito smentito da Carolina Casotti, lettrice di Rockol, che si è rivolta alla testata per sottolineare l’imprecisione.
La prima vera statua, omaggio a Bowie, si trova nel Comune italiano di Vagli di Sotto, in provincia di Lucca.

(foto Rockol)

Perché non canti?

L’opera fu realizzata da Mario Pedrini, artista di Carrara. L’inaugurazione ebbe luogo il 24 giugno del 2017, presso l’Oasi di Campocatino, dove il regista Giovanni Veronesi girò il film “Il mio West”. Bowie stesso partecipò alle riprese in veste di attore, affiancando Leonardo Pieraccioni e Alessia Marcuzzi.
La statua,  riferisce il sindaco di Vagli di Sotto, Mario Puglia, è ormai meta di pellegrinaggio di turisti e fan di Bowie.
L’iniziativa del piccolo centro è senza dubbio lodevole, così come è apprezzabile l’impegno dello scultore. Un solo dubbio rimane, guardando il mezzo busto: siamo sicuri che sia David Bowie?